Come gestire e organizzare l’ampliamento di una casa

Bright and sunny kitchen area with flat roof windows

Ami la tua casa ma a malincuore hai pensato spesso di traslocare per mancanza di spazio, finché non hai trovato la soluzione? Costruire un ampliamento per guadagnare lo spazio che ti serve e trasformarla nella casa capace di farti pronunciare un importante “per sempre”.

Da quel momento probabilmente hai cercato online, magari su social come Pinterest, soluzioni come ampliare la casa con vetrate bellissime che affacciano sul giardino, e hai iniziato a sognare un nuovo ambiente pieno di luce, affascinante e confortevole. 

Ma come passare dal sogno al reale progetto di ampliamento della casa? Ecco alcuni consigli per partire bene e arrivare al tuo nuovo, magnifico spazio in più.

Trasforma il tuo sogno in un piano di lavoro

Il primo passo necessario è assicurarti di avere lo spazio e le carte in regola per poter realizzare l’ampliamento che desideri: già in questa fase puoi rivolgerti a un professionista che ti informi sulle norme da rispettare.

Mentre raccogli le prime informazioni, inizia a immaginare la destinazione del nuovo spazio, per esempio:

  • una nuova cucina ampia e luminosa da connettere al living
  • un bagno in più, sempre utile, specie se hai una famiglia numerosa
  • un soggiorno più ampio, magari da dividere in aree funzionali, per esempio per lavorare
  • un home office luminoso e tranquillo che favorisca concentrazione e produttività.

Raccolte le idee e le ispirazioni migliori, puoi creare una prima lista con tutto ciò che il tuo ampliamento ideale dovrebbe avere, in ordine di priorità per rispettare il budget: parti da quel che non può proprio mancare - impianti, pavimentazione, finestre verticali e a tetto, porte - per arrivare ai dettagli che ami di più, dai rivestimenti agli arredi, fino agli accessori.

Non dimenticare il giardino: se l’ampliamento ne occuperà una parte, la sistemazione va inserita nel programma dei lavori e quindi nel budget.

Definisci un budget e una timeline per l’intervento di ampliamento

Definire subito il budget per ristrutturare casa è la via per fare in modo che il tuo progetto di ampliamento non ti sfugga di mano mentre lo stai realizzando.

Il budget deve comprendere tutte le voci necessarie, dal costo della manodopera ai materiali, dall’arredamento agli elementi di decor finali, sempre con l’accortezza di prevedere un extra per le spese impreviste.

Dopo il budget, l’altra voce importante è una timeline dei lavori: ti aiuterà a verificare che i professionisti che realizzeranno l’ampliamento rispettino gli accordi, per evitare tempi morti e ritardi.

Scegli la tua squadra di professionisti

Uno dei presupposti fondamentali per la riuscita del tuo progetto è sapere quanti e quali professionisti lavoreranno all’ampliamento, per esempio architetto, muratori, elettricisti, idraulici. 

Un architetto può progettare come ampliare la tua casa, consigliarti le soluzioni costruttive migliori, aiutarti a ottenere gli eventuali permessi per l’aumento volumetrico, scegliere e coordinare la squadra che eseguirà i lavori.

In alternativa, puoi seguire tu i vari interventi: è una soluzione per risparmiare ma da considerare solo se hai tempo per seguire il progetto passo dopo passo. 

Il tuo impegno inizia dai preventivi: chiedili a più professionisti per confrontarli e costruirti il minimo di conoscenza necessaria per sapere su quali voci potresti negoziare, mantenendo intatta la qualità dei lavori.

Inizia a progettare il tuo spazio: parti dalla luce 

Definito il volume dell’ampliamento e la sua destinazione, prima ancora di pensare a rivestimenti e arredi, pensa a come portare luce al suo interno per illuminarlo in profondità e  renderlo ancora più bello e accogliente: qui entra in gioco la scelta delle finestre. 

Grandi finestre verticali, anche a tutta altezza, sono una scelta naturale per un ampliamento, in particolare se destinato a una cucina o a un living e, se affaccia sul giardino, per goderti il contatto con il paesaggio che contribuisce al benessere psicofisico. Ma quando pensi al tuo nuovo ambiente, considera anche la luce e lo stile in più che ricaverebbe aggiungendo le finestre per tetti.

Illuminare un ampliamento con il tetto piano

Se il tuo ampliamento avrà un tetto piano, hai l’occasione di far entrare la luce con le finestre per tetti piani VELUX, soluzioni versatili che ti danno più vantaggi:

  • la luce dall’alto raggiunge e illumina ogni angolo della nuova stanza
  • installare più finestre sul tetto è ideale in uno spazio ampio e articolato come una cucina o un living: pensa a più finestre che illuminano il piano cottura, l’isola e il tavolo da pranzo, o che definiscono le diverse zone del living, tra cui magari la zona dedicata al lavoro o alla lettura, rendendolo uno spazio davvero multifunzionale
  • il ricambio d’aria è più efficace e puoi sfruttare l’effetto camino insieme alle finestre verticali: l’aria calda che sale verso l’alto può uscire velocemente dalle finestre per tetti mentre quella fresca e pulita entra dalle finestre poste più in basso
  • puoi goderti la vista del cielo e dei suoi cambiamenti durante il giorno, e ammirare le stelle di notte.

Le finestre per tetti piani VELUX sono disponibili in modelli diversi:

  • con vetro curvo che fa entrare il massimo della luce e fa scivolare via l’acqua quando piove
  • con vetro piano, per un risultato estetico elegante grazie alle linee dritte e pulite
  • con cupola esterna che protegge la vetrata isolante e offre ancora più protezione, anche acustica.

Tutte le finestre per tetti piani possono essere dotate di tende oscuranti, per portare il buio dove serve, e di tende anticalore che bloccano i raggi del sole ma lasciano comunque entrare la luce e guardare fuori.

In più, per tutte le finestre a tetto piano puoi scegliere tra molte dimensioni diverse, per adattarle a ogni contesto e progettare l’ingresso della luce nel tuo nuovo ampliamento ottenendo proprio gli effetti che desideri.

Le finestre per tetti piani sono la scelta ideale per portare luce dall’alto e rendere il tuo ampliamento perfetto: affidati agli installatori certificati VELUX per trovare e scegliere le soluzioni più adatte al tuo progetto, avere un preventivo personalizzato e la garanzia dell’installazione corretta che ti permetterà di godere delle tue finestre per molti anni, evitando infiltrazioni e disagi dovuti a una cattiva posa.

Articoli correlati

Mostra tutti gli articoli