Mettere su famiglia porta con sé molte responsabilità e prendersi cura dello sviluppo dei più piccoli è di certo in cima alla lista. Per questo, quando si decide di accogliere in casa una nuova vita, gli ambienti e gli spazi vanno ripensati per renderli più funzionali, sicuri e sani. In poche parole: a misura di bambino.

La luce naturale è un elemento indispensabile per la nostra salute: regola la produzione di vitamine B e D, migliora il benessere e i ritmi naturali dell’organismo. Disporre di un buon livello di illuminazione naturale fra le mura domestiche, ci porta a vivere meglio e aiuta i più piccoli a crescere a stretto contatto con la luce del sole e a regolarsi sui suoi tempi.
 
I protagonisti di questa storia lo sanno bene. Immersi nel contesto urbano della città di Milano, Anna e Daniele ci accolgono nel loro appartamento con la piccola Adele, alla quale hanno dedicato la camera più ampia e luminosa della casa, trasformandola in una cameretta con vista sul cielo.
Da ex fabbrica a complesso ecosostenibile 
“Il nostro appartamento fa parte di una ex vetreria, completamente ristrutturata e convertita a edificio residenziale che oggi ospita 40 appartamenti simili al nostro. Fra le cose che ci hanno colpito subito quando è stato il momento di scegliere, l’elevata classe energetica della casa è stata una leva importante. Era uno degli aspetti che stavamo ricercando perché si sposa appieno con i nostri ideali” racconta Daniele.

“La prima volta che siamo entrati nell’abitazione, ci siamo innamorati degli spazi e della luminosità che vibrava al suo interno, anche se era ancora in piena ristrutturazione. Ci siamo guardati e abbiamo subito capito che questo sarebbe stato il nostro nido. Una volta tornati, a lavori finiti, abbiamo percepito una grande sensazione di benessere. Al punto che ci siamo sdraiati sul pavimento per ammirare insieme il cielo” aggiunge Anna.

L’appartamento della coppia si trova al secondo e ultimo piano del complesso e conta ben 19 finestre VELUX, distribuite in tutti gli spazi. La maggior parte sono posizionate nella zona giorno e nella cameretta di Adele.


Ritrovare la famiglia sotto la luce del sole
Anna e Daniele sono ingegneri e a causa del loro lavoro, hanno vissuto parecchio tempo all’estero. Quando hanno deciso stabilirsi a Milano, abitavano in un piccolo monolocale a Milano.

“La casa dove vivevamo prima era molto buia. Questo aspetto, che in un primo momento avevamo sottovalutato, ci ha portato a scontri frequenti perché non ci faceva vivere bene. Ora, invece, la luce naturale che arriva dall’alto e illumina ogni spazio, ci restituisce la sensazione di vivere all’aperto e ci regala molta più energia” racconta Daniele.

“La presenza della luce naturale, ma soprattutto la possibilità di affacciarsi sul mondo con una prospettiva diversa, per noi ora è fondamentale. Grazie a questa continuità con il cielo riusciamo a portare ancora più natura dentro casa. Ecco perché negli arredi abbiamo puntato su elementi come il legno, il parquet a terra e i colori caldi che calmano la mente e lo spirito. Sentivamo il bisogno di fare della nostra casa un luogo dove ritrovarci.” aggiunge Anna.


La luce naturale disegna la cameretta
La cameretta di Adele è una delle stanze più luminose dell’appartamento. Per Anna e Daniele questo aspetto è molto importante, tanto che hanno sentito di doverla dedicare alla piccola. 

“Nonostante questa sia la più grande delle due camere da letto, non abbiamo avuto dubbi: sarebbe diventata la sua cameretta” racconta Daniele.

“Crediamo molto nella funzione pedagogica della luce naturale nello sviluppo di Adele, perché tra le altre cose le permette di percepire meglio l’alternanza fra luce e buio e quindi di seguire con più naturalezza i ritmi di veglia e sonno, gioco e riposo. Questo influisce positivamente sul suo umore, aiutandoci di fatto a gestire la sua quotidianità” aggiunge Anna.


Il risparmio energetico e la possibilità di modulare la luce 
Un altro aspetto fondamentale per la coppia è il risparmio energetico, possibile anche grazie all’ottimo livello di illuminazione naturale.

“Grazie alle aperture zenitali è davvero raro che accendiamo le luci artificiali. Questo ci garantisce un elevato grado di benessere ma anche un grande risparmio energetico che, in un momento storico come questo, si sta rivelando un bel vantaggio” racconta Anna.

“Per disporre di un’illuminazione ottimale in ogni momento della giornata, e in ogni stagione, abbiamo fatto installare su ogni finestra VELUX una combinazione di tende parasole e oscuranti, che possiamo modulare a nostro piacimento a seconda dell’attività che stiamo svolgendo” conclude Daniele.

Insomma, il risparmio energetico e la possibilità di vivere appieno il ciclo naturale del sole sono due elementi di fondamentale importanza per Anna e Daniele. E per la piccola Adele crescere in una cameretta che affaccia direttamente sul cielo è un regalo che non ha prezzo. 
 

"La presenza della luce naturale, ma soprattutto la possibilità di affacciarsi sul mondo con una prospettiva diversa, per noi ora è fondamentale."

Articoli correlati

Come avere un bagno perfetto per tutta la famiglia
Con le finestre per tetti puoi trasformare un bagno anonimo in uno spazio confortevole per tutta la famiglia. Vediamo come.
Leggi l'articolo completo
Ufficio in casa: i migliori accorgimenti per renderlo più accogliente e stimolante
Se hai un ufficio in casa, possono bastare pochi accorgimenti utili per renderlo perfetto per ospitare le tue giornate lavorative. Vediamo quali sono.
Leggi l'articolo completo
Edifici sostenibili: mai così indispensabili per la vita delle persone e del Pianeta
Perché costruire edifici sostenibili è importante? Scopri come comfort climatico ed efficienza energetica possono cambiare la vita di milioni di persone e ridurre l’impatto sull’ambiente.
Leggi l'articolo completo
Cartone sostenibile e zero plastica per gli imballaggi delle nostre finestre
Eliminare la plastica dagli imballaggi è uno dei passi essenziali della nostra Strategia di Sostenibilità. Vediamo come stiamo gestendo questo passaggio.
Leggi l'articolo completo
Come monitoriamo e condividiamo i risultati dei progetti green
La sostenibilità ambientale diventa una componente sempre più centrale e strategica nella governance aziendale. Scopri come monitoriamo e condividiamo i risultati.
Leggi l'articolo completo