Una delle zone più importanti della casa è senza dubbio la camera da letto: si tratta del tempio della nostra individualità, un luogo dove è importante avere un ambiente a misura delle proprie esigenze e necessità.

La zona notte è anche un’area che ha subito una grande evoluzione nel concetto di abitare: se fino a qualche tempo fa l’abbiamo considerata solo uno spazio dedicato al riposo, oggi è sempre più frequente viverla come un luogo multifunzionale e versatile.

Possedendo una propria peculiarità, che la rende diversa da ogni altra stanza della casa, la camera da letto richiede un’attenta progettazione che possa coniugare esigenze funzionali con il gusto estetico del proprietario di casa.

Immersi nel verde di un paese agricolo alle porte della città di Milano, incontriamo l’architetto e interior designer Annalisa Carli che ha personalizzato il suo luogo intimo per eccellenza - la camera da letto del suo appartamento - con dei dettagli davvero unici.

Vivere a contatto con la natura, a un passo dalla metropoli

“Ci troviamo in un paesino dell’hinterland milanese, dove la metropoli lascia spazio alla natura agricola di questi luoghi. Pur lavorando spesso in città, per me è importante mantenere questo contatto diretto con la natura e per questo ho deciso di stabilirmi qui, dopo aver vissuto in città per tanto tempo” racconta Annalisa.

“Vivere e lavorare in un contesto come questo è un grande stimolo. Il contatto con la natura mi permette di stare meglio in ogni attività che svolgo, dai momenti di grande concentrazione a quelli di grande relax”.

Annalisa vive con la sua gatta Lamù in una mansarda al terzo piano di una palazzina residenziale, i cui spazi sono stati trasformati grazie all’installazione sul tetto di tre finestre VELUX, che hanno dato carattere agli ambienti, garantendo al contempo una perfetta vivibilità.

Una mansarda che prende vita con la luce dall’alto

L’appartamento di Annalisa può godere di aperture verticali su un solo lato dell’edificio. La suddivisione degli ambienti in questo senso ha comportato una prima riflessione progettuale su come rendere vivibili degli spazi che non avrebbero potuto godere di aperture tradizionali.

“Nel progetto dell’appartamento abbiamo dovuto affrontare il tema della luce naturale: essendo la mansarda esposta su un solo lato, alcuni ambienti come il bagno o la camera da letto dovevano essere resi vivibili da altre soluzioni. Per questo ho deciso di portare la luce naturale dall’alto sfruttando delle aperture sul tetto”.

“Ho scelto di installare delle finestre VELUX in ogni ambiente in cui non era possibile portare luce in altro modo: in cucina, in bagno e in camera da letto, il regno mio e di Lamù”.

Luce e design, connubio ideale

“Sono un’amante del design, per questo ho voluto specializzarmi nel design di interni. In questi ultimi anni mi sto appassionando sempre di più alle carte da parati, che sono diventate un mio grande amore. Collaboro con un’azienda di Milano e nei miei progetti le carte da parati sono diventate un elemento distintivo e caratterizzante” racconta Annalisa.

“Grazie all’installazione delle finestre VELUX nella mia mansarda, la luce naturale entra a tutte le ore del giorno e gioca con la carta da parati. Nella camera da letto per esempio ho scelto un motivo che raffigura delle finestre verticali aperte su un contesto urbano, con una donna che fa capolino da una porta. Il disegno raffigura un taglio di luce molto particolare che si sposa perfettamente con la finestra VELUX installata proprio sopra.”

“Nel bagno invece, ho voluto giocare con i colori: ho scelto una carta da parati con un motivo botanico in bianco e nero che crea un meraviglioso contrasto con il colore blu petrolio delle pareti. La luce naturale che entra, illumina tutti questi elementi in modo diverso a seconda del momento della giornata, e per me è una grande soddisfazione vedere come la casa si muove in sintonia con la luce del sole”.

Tapparelle per proteggere da caldo e freddo

Sulle finestre VELUX, Annalisa ha voluto installare sia tende filtranti sia tapparelle VELUX. Questo le consente di gestire la luce con la massima flessibilità e possibilità di personalizzazione.

“Le tende VELUX sono fondamentali per me per regolare la luce a seconda del mio mood, le tapparelle aiutano ad avere una temperatura ottimale tutto l’anno” spiega l’architetto.

"Soprattutto d'estate, grazie alle tapparelle, riesco a mantenere una temperatura gradevole nella camera da letto . In questo modo non ho bisogno di utilizzare il condizionatore, cosa che mi garantisce anche un bel risparmio energetico, che di questi tempi non fa mai male!”.

Insomma, pur essendo il locale più intimo e privato della casa, la camera da letto è il luogo della libertà per eccellenza. E nella sua mansarda, Annalisa è riuscita a progettare una stanza con caratteristiche che richiamano la sua personalità e con una meravigliosa vista sul cielo azzurro della campagna milanese.

“Ho scelto di installare delle finestre VELUX in ogni ambiente in cui non era possibile portare luce in altro modo: in cucina, in bagno e in camera da letto, il regno mio e di Lamù”.

Articoli correlati

7 motivi per aumentare l’illuminazione naturale in casa
Scopri tutti i benefici che la luce solare può darti in casa per includerla nel tuo progetto di rinnovo.
Leggi l'articolo completo
La ventilazione naturale in casa: perché è così importante
Una corretta ventilazione naturale è fondamentale per far entrare aria fresca e pulita in tutti gli ambienti della casa.
Leggi l'articolo completo
Come rendere la casa green e creare un ambiente sano
Avere una casa bella, sana e green è possibile: scopri i consigli per creare un ambiente salutare che migliora la qualità della vita.
Leggi l'articolo completo
Come creare atmosfera in casa con la luce naturale
Quanto è importante la luce dall’alto e come puoi cambiare ogni ambiente con più finestre per tetti.
Leggi l'articolo completo
Consigli e trucchi per aumentare la luce naturale in casa e vivere meglio
Una casa bella e confortevole è una casa luminosa. Vediamo come portare più luce naturale in ogni stanza.
Leggi l'articolo completo