Ufficio in casa: i migliori accorgimenti per renderlo più accogliente e stimolante

Ti stai organizzando per avere un home office o vuoi migliorare il tuo spazio di lavoro in casa? Il benessere e la produttività durante le ore che passi alla scrivania sono influenzati moltissimo dall’ambiente in cui lavori, che sia una stanza appartata o uno spazio ricavato in soggiorno o in camera da letto.

Ecco una serie di idee utili per lavorare meglio da casa, giorno dopo giorno.

Consigli utili per allestire un ufficio in casa

Come organizzare l’ufficio in casa in pochi passaggi? Lavorare bene significa avere attorno a te un ambiente che soddisfi i tuoi gusti estetici e allo stesso tempo stimoli la capacità di concentrarti senza affaticarti.

Ecco le caratteristiche che non possono mancare in un home office:

  • ottima illuminazione naturale: la luce del giorno deve essere la fonte principale di illuminazione per garantirti benessere fisico e mentale
  • ventilazione naturale adeguata, per portare aria fresca e sana all’interno del tuo spazio: l’aria viziata non è mai salutare, soprattutto dove passi molte ore ogni giorno
  • comfort termico, quella situazione ideale nella quale ti senti a tuo agio e non hai né troppo caldo, né troppo freddo
  • isolamento acustico, per esempio se la stanza affaccia su una strada trafficata
  • contatto visivo con l’esterno e la natura per riposare lo sguardo e trovare ispirazione
  • disposizione corretta della scrivania e organizzazione degli spazi.

Soddisfare tutte queste esigenze può essere più o meno complesso, ma puoi riuscirci facendo una prima considerazione necessaria: dove creare il tuo ufficio in casa?

Una stanza dedicata per l’ufficio in casa

Se hai una stanza che puoi dedicare ad ufficio in casa, parti con un vantaggio che ti garantisce più tranquillità.

Con pochi accorgimenti - una nuova libreria, una scrivania e una sedia confortevole - potrai trasformare in ufficio la camera degli ospiti o una stanza in mansarda. Scegli un ambiente che ti assicuri luce naturale e un ricambio d’aria efficace, e magari anche una vista gradevole verso l’esterno. Se così non è, valuta di modificare le dimensioni di una finestra o aggiungere una o più finestre per tetti per creare le condizioni migliori per lavorare.

Il giusto angolo per lo studio in casa

Se non hai una stanza da usare come ufficio, puoi sfruttare un angolo tranquillo della casa, per esempio puoi ricavare uno studio in soggiorno: in questi casi, è importante definire visivamente lo spazio di lavoro e distinguerlo dal resto dell’ambiente.

Se decidi di posizionarti in una zona ad angolo, lo spazio di lavoro risulterà già raccolto e delimitato dalle pareti. Per circoscrivere una zona in un ambiente aperto, invece, puoi colorare una parete o usare un mobile che non blocchi la vista e la luce.

Anche aprire una finestra per tetti in corrispondenza della zona dedicata al lavoro aiuta a definire lo spazio, oltre a garantire l’illuminazione naturale.

Come trasformare il tuo ufficio in casa nell’ambiente ideale per lavorare

Stabilito dove creare l’ufficio, ecco come renderlo un ambiente pronto a stimolare la tua creatività.

Curare l’illuminazione naturale dell’ufficio e il contatto con l’esterno

Un ambiente luminoso ti aiuta a lavorare in modo sereno e produttivo: la luce naturale infatti stimola produzione di serotonina e di vitamina D che favoriscono il benessere fisico e mentale.

Inoltre, la luce naturale abbondante fa sembrare qualsiasi ambiente più ampio, esalta i colori, l’arredamento e gli accessori che hai scelto con cura per personalizzarlo. Il tempo dedicato al lavoro, poi, comprende anche le pause e la necessità di lasciar vagare lo sguardo e i pensieri: una finestra sul tetto ti permette di guardare fuori per riposare la vista e ritrovare concentrazione e creatività.

Con le finestre per tetti garantisci anche un ricambio d’aria efficace: l’aria pulita e sana è uno stimolo ulteriore per la produttività e per arrivare a fine giornata senza stanchezza eccessiva.

Disposizione della scrivania

Puoi posizionare la scrivania di fronte alla finestra per illuminare la postazione e per guardare fuori quando vuoi: abbina una tenda interna filtrante che attenua la luce ed evita i riflessi sul monitor. L’altra posizione ideale per godere della luce naturale è disporre la scrivania perpendicolare alla finestra per tetti.

Se lavori in un ambiente come il soggiorno, puoi scegliere di avere lo sguardo rivolto verso la parete o verso il resto della stanza: quest’ultima soluzione ti permette di sfruttare la parete alle tue spalle per creare uno sfondo interessante e riservato per le videochiamate. In ogni caso, assicurati di avere vicina una fonte di luce naturale, anche dall’alto.

Ambiente ordinato

Gli ambienti affollati distraggono e confondono: un approccio minimalista nel tuo spazio di lavoro favorisce la calma e la concentrazione. Fai regolarmente decluttering e assicurati di avere a disposizione cassetti e contenitori per tenere sempre in ordine lo spazio di lavoro.

Se poi il tuo angolo per l’ufficio in casa è ricavato in soggiorno o in un open space, le scelte minimal ti aiuteranno a mantenere intatto lo stile e l’ordine complessivo dell’ambiente.

Colori e materiali

Scegli linee pulite ed essenziali per scrivania e mobili, e materiali naturali come il legno che contribuiscono a creare un ambiente confortevole e sereno.

E le pareti? Se ami i colori, puoi puntare sui toni tenui dell’azzurro o del verde che richiamano la natura. Con un’ottima illuminazione naturale puoi osare anche un colore più scuro senza temere di far sembrare l’ambiente più piccolo.

Piante per l’ufficio

Il tocco finale? Un angolo verde aiuta ad arredare il tuo spazio di lavoro e ti permette di sfruttare le virtù antistress delle piante, oltre alla loro capacità di purificare l’aria.

Grandi o piccole, aromatiche, con o senza fiori: quel che è importante è che siano adeguate allo spazio a disposizione e ai tuoi gusti.

Ora sai a cosa fare attenzione per creare e arredare un ufficio in casa e lavorare ogni giorno in un ambiente luminoso, organizzato e sempre pronto a stimolare la tua creatività.

Autore

Il Team Editoriale VELUX

Condividi

Articoli correlati

Ridurre i consumi in casa in modo smart: soluzioni per risparmiare su luce e riscaldamento
Come ridurre i consumi energetici, riscaldare la casa e risparmiare sui costi in bolletta con la luce naturale.
Leggi l'articolo completo
Come rendere la casa green e creare un ambiente sano
Avere una casa bella, sana e green è possibile: scopri i consigli per creare un ambiente salutare che migliora la qualità della vita.
Leggi l'articolo completo
Come creare atmosfera in casa con la luce naturale
Quanto è importante la luce dall’alto e come puoi cambiare ogni ambiente con più finestre per tetti.
Leggi l'articolo completo
Finestre per tetti: tutti i miti da sfatare
Le finestre sul tetto portano luce e rendono la casa più bella e confortevole e anche quelli che sembrano punti deboli sono invece dei vantaggi. Ci credi?
Leggi l'articolo completo
Consigli e trucchi per aumentare la luce naturale in casa e vivere meglio
Una casa bella e confortevole è una casa luminosa. Vediamo come portare più luce naturale in ogni stanza.
Leggi l'articolo completo