Ecobonus o Bonus ristrutturazioni?


Se scegli prodotti VELUX per ristrutturare
casa, sostituire i vecchi lucernari o
aggiungere tapparelle e tende esterne,
oggi risparmi subito fino al 50% 
con lo sconto in fattura!*

Ecobonus o Bonus ristrutturazioni?

Se scegli prodotti VELUX per ristrutturare casa, sostituire i vecchi lucernari o aggiungere tapparelle e tende esterne, oggi risparmi subito fino al 50% con lo sconto in fattura!*

In quale bonus rientri?

Vuoi ristrutturare casa e recuperare il sottotetto inserendo nuove finestre, tapparelle o tende esterne VELUX?


Rientri nel Bonus ristrutturazioni**

 **DPR del 22/12/ 1986 n. 917   

Hai deciso di sostituire i vecchi lucernari in mansarda e migliorare l’efficienza energetica della tua casa?
Oppure vuoi installare nuove tapparelle o tende esterne VELUX?

Rientri nell'Ecobonus***

***Decreto-Legge 4/06/2013 n. 63, convertito, con modificazioni, in Legge 3/08/2013 n. 90

Perché approfittare dello sconto in fattura? 

Con il Bonus ristrutturazioni e l’Ecobonus la detrazione fino al 50% dall’IRPEF viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

Grazie alla Legge di Bilancio 2021, al meccanismo di cessione del credito e allo sconto immediato in fattura, oggi:

  • Risparmi subito fino al 50% della spesa per l’acquisto e la posa dei prodotti, senza aspettare 10 anni.
  • Non anticipi la spesa, come invece previsto dai due bonus fiscali.
  • Accedi allo sconto immediato fino al 50% anche se non hai capienza fiscale.

Scopri di più sui bonus fiscali

Qui trovi informazioni utili se nel tuo progetto di ristrutturazione vuoi inserire prodotti VELUX, se vuoi sostituire i vecchi lucernari o aggiungere nuove tapparelle o tende esterne VELUX.

Cos’è il Bonus ristrutturazioni?

È l’incentivo fiscale sugli interventi di ristrutturazione di edifici residenziali esistenti. Consente di recuperare in 10 anni, dal proprio imponibile IRPEF, il 50% delle spese detraibili sostenute entro il 31 dicembre 2021.

Cos’è l’Ecobonus?

È l’incentivo fiscale sugli interventi di riqualificazione energetica di fabbricati esistenti di tutte le categorie catastali. Consente di recuperare in 10 anni, dal proprio imponibile IRPEF, fino al 50% delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2021, per la sostituzione di componenti dell’edificio che ne migliorano la prestazione energetica. 

Cos’è il Bonus ristrutturazioni? 

È l’incentivo fiscale sugli interventi di ristrutturazione di edifici residenziali esistenti. Consente di recuperare in 10 anni, dal proprio imponibile IRPEF, il 50% delle spese detraibili sostenute entro il 31 dicembre 2021.

Cos’è l’Ecobonus?

È l’incentivo fiscale sugli interventi di riqualificazione energetica di fabbricati esistenti di tutte le categorie catastali. Consente di recuperare in 10 anni, dal proprio imponibile IRPEF, fino al 50% delle spese sostenute entro il 31 dicembre 2021, per la sostituzione di componenti dell’edificio che ne migliorano la prestazione energetica.

Quali lavori sono compresi nel Bonus ristrutturazioni?

Tutti i lavori di ristrutturazione, restauro e risanamento conservativo, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, soggetti a permesso di costruire, CILA e SCIA.
Tra questi sono compresi:

  • Installazione di nuove finestre per tetti
  • Sostituzione di finestre per tetti o vecchi lucernari
  • Sostituzione di cupole
  • Installazione di tapparelle e schermature solari esterne per finestre per tetti

Quali lavori sono compresi nell’Ecobonus?

Tutti gli interventi di efficientamento energetico per acquisto e posa di finestre comprensive di infissi o acquisto e posa di schermature solari. Tra questi sono compresi:

  • Sostituzione di finestre per tetti o vecchi lucernari
  • Sostituzione di cupole
  • Installazione di tapparelle e schermature solari esterne per finestre per tetti esposte a sud, est e ovest.

Quali lavori sono compresi nel Bonus ristrutturazioni? 

Tutti i lavori di ristrutturazione, restauro e risanamento conservativo, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, soggetti a permesso di costruire, CILA e SCIA.
Tra questi sono compresi: 
  • Installazione di nuove finestre per tetti
  • Sostituzione di finestre per tetti o vecchi lucernari
  • Sostituzione di cupole
  • Installazione di tapparelle e schermature solari esterne per finestre per tetti

Quali lavori sono compresi nell’Ecobonus?

Tutti gli interventi di efficientamento energetico per acquisto e posa di finestre comprensive di infissi o acquisto e posa di schermature solari.
Tra questi sono compresi:
  • Sostituzione di finestre per tetti o vecchi lucernari
  • Sostituzione di cupole
  • Installazione di tapparelle e schermature solari esterne per finestre per tetti esposte a sud, est e ovest.

Chi ha diritto al Bonus ristrutturazioni? 

  • Il proprietario o il nudo proprietario
  • Il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
  • L’inquilino o il comodatario
  • I soci di cooperative divise e indivise 
  • I soci delle società semplici
  • Gli imprenditori individuali per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce
  • Soggetti che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Chi ha diritto all’Ecobonus?  

  • Le persone fisiche, (i titolari di un diritto reale sull’immobile: i condomini, per gli interventi sulle parti comuni condominiali, gli inquilini e chi detiene l’immobile in comodato, compresi gli esercenti arti e professioni
  • I contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali)
  • Le associazioni tra professionisti
  • Gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale
  • Istituti autonomi per le case popolari per interventi realizzati su immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

Chi ha diritto al Bonus ristrutturazioni? 

  • Il proprietario o il nudo proprietario
  • Il titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
  • L’inquilino o il comodatario
  • I soci di cooperative divise e indivise 
  • I soci delle società semplici
  • Gli imprenditori individuali per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce
  • Soggetti che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Chi ha diritto all’Ecobonus?  

  • Le persone fisiche, (i titolari di un diritto reale sull’immobile: i condomini, per gli interventi sulle parti comuni condominiali, gli inquilini e chi detiene l’immobile in comodato, compresi gli esercenti arti e professioni
  • I contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali)
  • Le associazioni tra professionisti
  • Gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale
  • Istituti autonomi per le case popolari per interventi realizzati su immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

Su quali immobili si applica il Bonus ristrutturazioni?

Su immobili esistenti di tipo residenziale (sono esclusi gli immobili di nuova costruzione e tutti quelli di altre categorie catastali).

Su quali immobili si applica l'Ecobonus?

Su immobili esistenti di tutte le categorie catastali.

Su quali immobili si applica il Bonus ristrutturazioni?

Su immobili esistenti di tipo residenziale (sono esclusi gli immobili di nuova costruzione e tutti quelli di altre categorie catastali).

Su quali immobili si applica l'Ecobonus?

Su immobili esistenti di tutte le categorie catastali.

Quali spese sono detraibili con il Bonus ristrutturazioni? 

Sono detraibili:
  • Le spese professionali
  • Le spese per l’acquisto dei prodotti e dei materiali per la posa
  • La manodopera  
  • L'I.V.A

con un limite massimo di 96.000 Euro.

Quali spese sono detraibili con l’Ecobonus? 

Sono detraibili:   
  • Le spese professionali  
  • Le spese per l’acquisto dei prodotti
  • La manodopera
  • L'I.V.A

con un limite massimo di 60.000 Euro.
All’interno di questo importo, i serramenti e le schermature solari hanno dei tetti di spesa rimborsabili al mq che variano a seconda della zona climatica in cui si trova l’immobile.
Leggi l'informativa Privacy per l'iniziativa Sconto in fattura.
*Sconto immediato fino al 50% sull’acquisto dei prodotti con relativa posa attraverso il meccanismo della cessione del credito d’imposta, solo presso rivenditori e installatori aderenti all’iniziativa se aggiungi o sostituisci finestre per tetti o schermature solari esterne nell’ambito del Bonus ristrutturazioni o dell’Ecobonus.