Una casa unifamiliare nel Carso, Slovenia (Architetto: Dekleva Gregorič Architects; Foto: Janez Marolt)
{{property.PropertyName}}
{{property.casePropertiesSelected[0].PropertyValue}}
Una casa unifamiliare nel Carso, Slovenia - Palnimetria del luogo (Architetto: Dekleva Gregorič Architects)
Planimetria del luogo. Architetto: Dekleva Gregorič Architects

Non capita tutti i giorni che un mock-up di una casa diventi da solo un progetto acclamato e premiato. Questa è la storia della Compact Karst House, che prende il nome dalla regione al confine tra Slovenia e Italia.

La Compact Karst House è un prototipo della casa inizialmente progettata: il primo progetto che il cliente ha commissionato a Dekleva Gregorič prevedeva un vasto programma, con tutte le stanze che ci si aspetterebbe in una residenza unifamiliare. A causa di altri investimenti e della crisi del 2008, la costruzione della grande casa è stata ritardata. Il cliente ha seguito l'idea degli architetti di costruire un mock-up per testare i materiali come una residenza temporanea all'angolo del sito.

Su 300 mq di terreno, inizialmente pensato come estensione del giardino, è stata realizzata una minuscola villetta, con un piano terra di 60 mq e una mansarda di 30 mq, con un innovativo programma di gestione dello spazio.

Aljoša Dekleva era consapevole del modo tradizionale di costruire gli edifici della zona fin dalla tenera età; è cresciuto in una casa in pietra progettata da suo padre.

Una profonda conoscenza delle tecnologie costruttive indigene porta Dekleva Gregorič a scoperte architettoniche nel campo dell'architettura indigena.

Ad esempio, le vecchie case dei dintorni erano intonacate, quindi i muri in pietra sono stati stratificati nel modo più efficace, senza preoccuparsi dell'estetica. Solo gli angoli venivano eseguiti in muratura adeguata. Questo principio è stato riflesso nel progetto, con la gettata di cemento per angoli e telai delle aperture e riempiendo di mattoni il resto del muro.

Una tradizionale casa carsica a Repentabor, Italia. (Foto: archivio dell'architetto)

Una tradizionale casa carsica a Repentabor, Italia.
Lo stesso tipo di casa si trova sul lato sloveno del confine.
Foto: archivio dell'architetto.

Aljosa Dekleva

Dekleva Gregorič Architects

"Era fondamentale integrare i lucernari con il resto degli elementi architettonici: si allineano con le pareti, quindi la luce lava la superficie verticale fino a terra. Sebbene le camere da letto siano molto piccole, versione tipologica in miniatura della casa, gli spazi interni appaiono più ampi grazie alla penetrazione della luce zenitale del giorno".

Una casa unifamiliare nel Carso, Slovenia (Architetto: Dekleva Gregorič Architects; Foto: Janez Marolt)
Architetto: Dekleva Gregorič Architects; Foto: Janez Marolt

Le fattorie storiche europee sono solitamente molto introverse, con finestre piccole che lasciano entrare solo una minima quantità di luce diurna per mantenere gli interni caldi durante i mesi freddi e, forse, per creare un mondo accogliente tra le mura per i contadini stanchi di lavorare nei campi.

Dekleva Gregorič ha utilizzato questa caratteristica di gestione dello spazio anche in altri progetti. Hanno collaborato con VELUX in diverse occasioni, inclusa la XXS House, nel cui concetto i lucernari svolgono un ruolo cruciale. In generale, i tetti sono essenziali nell'architettura di Dekleva Gregorič, in quanto, secondo gli architetti, sono l'elemento essenziale che definisce l'identità di un oggetto. Tutto ciò che riguarda la parte superiore: la scelta del materiale, i camini e la posizione, le dimensioni e la fattura dei lucernari deve essere progettato con grande cura.

Una casa unifamiliare nel Carso, Slovenia (Architetto: Dekleva Gregorič Architects; Foto: Janez Marolt)
Architetto: Dekleva Gregorič Architects; Foto: Janez Marolt

"Le camere da letto sono piccoli rifugi privati dotati solo di finestre VELUX e le pareti sono utilizzate per i mobili. Penso che sia importante, in uno spazio così intimo, dimenticare l'ambiente circostante e contemplare solo la forma più astratta della natura: il cielo; e in questo modo connettersi con l'universo".

Aljoša Dekleva, Dekleva Gregorič Architects

Dati del progetto

Progetto: Casa unifamiliare
Luogo: Vrhovlje, Carso, Slovenia
Architetto: Dekleva Gregorič Architects (Team: Aljoša Dekleva, Tina Gregorič, Lea Kovič, Vid Zabel)
Anno: 2011-2014
Fotografie: Janez Marolt
Cliente: Borut Pertot

Prodotti VELUX utilizzati in questo caso
Roof windows
Finestre per tetti
Dettagli prodotto