Una casa estiva a Rørvig, Danimarca, vista dall'esterno
{{property.PropertyName}}
{{property.casePropertiesSelected[0].PropertyValue}}
disegno della casa estiva realizzato dall'architetto
Architetto: Elkiær + Ebbeskov Arkitekter APS.

L'ingresso della casa doveva trovarsi nell'angolo nord-occidentale dell'area. La posizione ottimale per la cucina e il soggiorno era dall'altra parte del volume possibile, così Elkiær+Ebbeskov ha ideato il concetto di "cubi danzanti", creando una sequenza diversificata di stanze: tetti piani nel corridoio, inclinati negli spazi di soggiorno.

Come il primo accordo di un concerto, l'arrivo annuncia l'inizio di una vacanza rilassante. Tutti i materiali utilizzati in casa richiedono poca manutenzione, così come il giardino; le erbe selvatiche che crescono spontaneamente intorno alla casa si fondono magnificamente con l'ambiente circostante.

Lotte Elkiær è molto consapevole delle qualità uniche dell'aurora boreale; lei la descrive come calda e morbida, vantaggiosa per un'intera tavolozza di colori differenziati invece di un intenso contrasto luce-ombra. La luce del sole è estremamente sublime, sia dal tetto che dalla facciata. Durante le lunghe giornate estive, il passaggio tra il giorno e la notte dura ore, esaltando la sottile bellezza dei materiali naturali caratteristici dell'architettura scandinava.

La casa Roervig rappresenta la migliore espressione dell'architettura danese: le sue stanze luminose sono rivestite in abete douglas, sia per quanto riguarda le pareti che i pavimenti; le superfici sono trattate con olio di legno bianco per conferire loro protezione e un aspetto radioso.

Architetto: Elkiær + Ebbeskov Arkitekter APS. Foto: Stamers Kontor
Una casa estiva a Rørvig (Architetto: Elkiær + Ebbeskov Arkitekter APS; Foto: Stamers Kontor)

Lotte Elkiær

Architetto

"Guardiamo il sito per scoprire le qualità della luce solare in quel particolare luogo e le esigenze dei nostri clienti; poi costruiamo pareti attorno alle situazioni di luce desiderate. Soprattutto in Danimarca, la luce del sole è fondamentale: è la nostra vitamina D, tutti ne hanno bisogno per essere felici".

Casa estiva vista dall'esterno
Architetto: Elkiær + Ebbeskov Arkitekter APS. Foto: Stamers Kontor

Interno ed esterno si fondono in uno spazio di soggiorno continuo, grazie ad armoniosi collegamenti visivi e ad abbinamenti di materiali.

Lo spaccato rappresenta la zona giorno con soffitto sagomato, coronato da una finestra VELUX. La terrazza è un prolungamento del piano interno; grazie alle ampie finestre, oltre che alla luce del sole dall'alto, i due spazi si fondono in uno solo.

La luce dal tetto gioca un ruolo essenziale nel progetto delle case di Elkiær+Ebbeskov, poiché apre gli spazi alle nuvole e alle stelle, esaltando la sensazione di essere immersi nella natura.

Soggiorno in casa estiva
Architetto: GNWA - Gonzalo Neri & Weck Architekten GmbH. Foto: Rasmus Norlander

"Le persone spesso rinnovano gli edifici esistenti con lucernari, il che, in sé, è positivo. Ma, ahimè, spesso viene fatto in modo casuale.

Noi lavoriamo per posizionarli strategicamente, nelle case di nuova costruzione molto presto nella progettazione: in questo modo, diventano parte dell'architettura".

Lotte Elkiær

Dati del progetto

Luogo: Rørvig, Danimarca
Architetto: Architetto: Elkiær + Ebbeskov Arkitekter APS, Lotte Elkiær e Ane Ebbeskov
Anno: 2020
Fotografie: Stamers Kontor / Laura Stamer
Cliente: Privato

Prodotti VELUX utilizzati in questo caso
Flat roof windows
Finestre per tetti piani
Dettagli prodotto