Finestre per tetti: tutti i miti da sfatare

Home office space with VELUX roof window and blinds

Ci sono molte buone ragioni per portare la luce naturale a casa tua attraverso le finestre per tetti: gli spazi diventano più confortevoli, durante il giorno non devi accendere la luce artificiale e sei sempre in contatto con il cielo.

Quando stai per decidere di aggiungere una finestra sul tetto potresti avere qualche dubbio. Magari qualche conoscente ha avuto una brutta esperienza e non vorresti trovarti nei suoi panni. Ecco alcuni falsi miti da sfatare che ti faranno capire che una finestra per tetti è sempre una buona scelta. 

Finestre per tetti e caldo estivo

Hai paura di avere troppo caldo sotto al tetto? 

In realtà spesso è proprio il tetto ad essere l’anello debole della casa, con pacchetti isolanti non adeguati e troppo sottili. Le finestre in commercio oggigiorno devono invece rispettare alti standard in termini di isolamento termico, sia in estate sia in inverno. Quindi non aver paura che il caldo entri dalla finestra.

Se proprio vuoi toglierti ogni pensiero, prediligi finestre con triplo vetro e assicurati di dotarle di tapparelle o tende esterne parasole che impediscano ai raggi del sole di arrivare al vetro e lo proteggono dal caldo.

Infiltrazioni d’acqua dalle finestre

Di certo avrai sentito dire che dalle finestre entra l’acqua quando piove.   

Quando questo accade non è la finestra che perde, ma in genere si tratta di infiltrazioni tra la finestra e il tetto, causate quasi sempre da una posa fatta male. Le finestre per tetti VELUX, sono progettate e testate per resistere anche agli uragani. Se sono installate correttamente, non hai di che preoccuparti: l’acqua non entrerà in casa. 

Montare finestre VELUX non è complicato, ma ci sono comunque dei passaggi che vanno eseguiti con precisione per creare una perfetta connessione tra tetto e finestra e assicurare la tenuta alle intemperie. Un lavoro che non puoi lasciare al caso: affidati a un professionista qualificato VELUX.

Freddo in inverno: entra davvero dalla finestra?

Se credi che in inverno nelle stanze con finestre per tetti faccia più freddo, considera prima di tutto se il tetto è ben isolato. E scegli le finestre con le caratteristiche giuste.

Prima di tutto, valuta la vetrata adatta per la zona climatica in cui vivi: un vetro pensato per le zone più fredde, per esempio, isola meglio e mantiene un clima interno sempre piacevole.

Infine, se vuoi una barriera aggiuntiva contro il freddo, scegli una tapparella per migliorare

Formazione di muffe e condensa

La formazione di condensa è il risultato di diverse condizioni che portano l’aria umida a ristagnare negli ambienti. Pensa a cosa succede dopo aver fatto una doccia o un bagno caldo: l’umidità tende a depositarsi sulle superfici più fredde come gli specchi e le vetrate, formando, appunto, la condensa. Se la stanza non è ben arieggiata, nel tempo si forma la muffa.

Con le finestre per tetti è facile avere un ricambio d’aria veloce. Basta aprirle più volte al giorno per pochi minuti per risolvere il problema e disperdere l’umidità in eccesso.

I vetri non resistono alla grandine

Non ti fidi a installare una finestra per tetti perché temi che il vetro possa rompersi con una forte grandinata?

Le finestre per tetti VELUX sono testate in una galleria del vento per resistere anche agli eventi atmosferici più estremi. Hanno un vetro esterno temprato antigrandine trattato in modo da resistere agli impatti.

Internamente le finestre montano un vetro stratificato di sicurezza che in caso di rottura accidentale si comporta come un parabrezza e impedisce ai pezzi di vetro di cadere e di danneggiare le persone.

Fatti guidare nella scelta della finestra giusta e assicurati una corretta installazione

Per la scelta del modello adatto per casa tua e per una posa fatta come si deve affidati solo a professionisti: rivolgiti ai consulenti e agli installatori VELUX che ti daranno i consigli giusti e faranno un lavoro perfetto in poco tempo.

Articoli correlati

Mostra tutti gli articoli