Migliorare la qualità della vita riorganizzando gli spazi di casa

A man doing exercise in the in the room with an open roof window

Come migliorare la qualità della vita? Partendo dalla casa, il luogo dove passiamo più tempo, soprattutto da quando lo smart working si è diffuso e abbiamo cercato di ottimizzare gli spazi per avere tutto quello che ci fa stare bene: cucinare, leggere o guardare un film, riposare e allenarci, giocare con i nostri figli e dar loro un posto tranquillo dove studiare e imparare.

Possiamo dimenticare il contatto con la natura per stare bene? Dobbiamo organizzare gli spazi in casa anche per migliorare la connessione tra interno ed esterno con la luce naturale, l’aria fresca, la vista del paesaggio appena fuori dalle finestre.

Lo spazio nelle nostre abitazioni è prezioso: ecco alcuni consigli per riorganizzarlo e migliorare la vita quotidiana.

Come ottimizzare gli spazi in casa: quali sono i criteri da seguire?

Il segreto è progettare pensando a com'è fatta e arredata la casa e a quali sono le esigenze di chi la usa: per esempio, sei in smart working, ami allenarti in casa, ci sono uno o più bambini piccoli che vanno tenuti d’occhio. Ecco alcuni consigli utili.

Libera lo spazio

Fai decluttering di mobili o oggetti che non usi o usi poco per sfruttare lo spazio che si libera: puoi creare una zona ben illuminata nel living o in camera per allenarti o per inserire una poltrona per leggere.

In cucina, ordine e spazio sono fondamentali: oltre ai contenitori per gli utensili, puoi pensare a mobili a tutta altezza e riporre in alto tutto quel che usi solo occasionalmente.

Dividi gli spazi ampi in zone funzionali

Hai uno o più ambienti ampi come un open space che unisce cucina e soggiorno? Puoi creare una zona per lavorare o per il fitness, anche insieme: basta una console-scrivania a muro richiudibile per fare spazio quando hai la tua ora di yoga.

Per riorganizzare e ottimizzare lo spazio può bastare cambiare la disposizione dei mobili, per esempio delimitare la zona dedicata alla tv da quella dove lavori spostando il divano dal muro per portarlo al centro della stanza. 

Per un po' di riservatezza in più oggi ci sono librerie a giorno e altri elementi divisori di design progettati per separare e lasciar passare la luce.

Usa mobili multifunzione

Esistono mobili multifunzione molto belli e che salvano spazio: tavoli da parete ribaltabili, contenitori da usare come panche o sedie, letti e divani contenitore. 

Trasforma gli spazi liberi mai usati

Se hai una scala a vista che appoggia a un muro, puoi chiudere il sottoscala con mobili su misura o trasformarla in un piccolo ufficio. 

Altri angoli e nicchie mai usate possono accogliere cassettiere o mensole, una libreria, uno spazio di appoggio o un piccolo armadio.

Riprogetta gli spazi 

Più impegnativo ma a volte anche risolutivo. Dato che lo spazio non è mai abbastanza, puoi riprogettare la planimetria di casa per viverci meglio: 

  • una camera da letto grande si presta a realizzare una cabina armadio dove riporre vestiti, accessori e scarpe 
  • le camere più ampie possono essere ridotte per realizzare un ripostiglio o un piccolo studio
  • un sottotetto può essere recuperato e adibito a home office o camera da letto
  • unire cucina e zona giorno crea un luogo di condivisione dove puoi seguire quel che stai preparando in cucina mentre chiacchieri con i tuoi familiari o con gli amici.

Qualsiasi sia la soluzione che preferisci, progetta anche come far entrare la luce naturale. Con le finestre per tetti puoi portare luce dall'alto e aria fresca senza aprire altre finestre a parete e salvare spazio utile. 

Una casa smart per una vita più organizzata

Una casa organizzata è anche efficiente e smart. Alcune soluzioni da cui iniziare sono i termostati intelligenti che regolano il riscaldamento in modo automatico, sistemi di allarme e luci regolabili con il telefono, sensori di fumo e CO2 che ti avvertono quando non sei in casa.

Anche le finestre per tetti VELUX possono essere smart e semplificarti la vita: il sistema VELUX ACTIVE è intelligente e con i suoi sensori rileva la temperatura, l’umidità e la presenza di CO2 e può intervenire in autonomia, quando serve, per aprire e chiudere tapparelle e tende.

Luce naturale in casa: quanto influenza la quotidianità

Cosa hanno a che fare la luce e l’organizzazione della casa? Per esempio, è difficile sfruttare uno spazio per lavorare o per leggere se non c’è abbastanza illuminazione. Senza dimenticare quanto è importante la luce del sole per la salute e il benessere di tutta la famiglia.

La luce fa sembrare ogni ambiente più spazioso, ne esalta il design e permette di svolgere ogni attività senza affaticare la vista: pensa alla comodità di cucinare con una buona illuminazione o a quanto è rilassante leggere un libro in poltrona con la morbida luce del giorno che entra dalla finestra, soprattutto dall’alto.

Le finestre per tetti sono un’ottima soluzione per far fare un salto di qualità alla casa e migliorarti la vita. C’è una finestra VELUX per ogni ambiente, di forme e dimensioni diverse che possono essere combinate per ottenere la luce e l’effetto che vuoi in ogni stanza e angolo di casa.

La ventilazione naturale per una vita sana

Riorganizzare gli spazi di casa significa anche dare all’aria un modo migliore per entrare, uscire e fluire all’interno: una ventilazione corretta tiene sotto controllo l’umidità, regola la temperatura dell’aria, libera dagli odori e dagli agenti inquinanti e fa restare in salute.

Con la giusta combinazione di finestre in facciata e finestre per tetti avrai il miglior ricambio d’aria possibile: ricorda che sarà più facile anche attivare l’effetto camino così utile nel periodo estivo, che spinge l’aria calda verso l’alto, da dove esce grazie alle finestre, e fa entrare l’aria fresca dalle finestre più basse.

Articoli correlati

Mostra tutti gli articoli